Gestire la localizzazione delle app

Primi passi per localizzare la tua app e renderla pertinente a ogni mercato di esportazione

1 Panoramica

La sfida

Con pochi clic puoi pubblicare un'app su Google Play e raggiungere un pubblico globale di oltre un miliardo di utenti attivi. Localizzare l'app ti consente di aumentare il numero di utenti nel mondo in grado di capire a cosa serve, installarla, utilizzarla e consigliarla ad altre persone.

Il tuo obiettivo

Localizzare l'app e i suoi contenuti di supporto in nuove lingue per raggiungere i mercati più redditizi.

Da dove cominciare

Pubblicare un'app su Google Play significa avere accesso a un pubblico globale di oltre un miliardo di utenti attivi. Market Finder ti aiuterà a individuare i paesi che offrono i mercati potenzialmente più adatti alla tua app. Devi però assicurarti che la tua app o il tuo gioco vengano avvertiti come locali e pertinenti in ciascun mercato, indipendentemente dalla lingua e dai valori culturali.Mano a mano che la tua base utenti cresce, puoi contare su Google per aggiungere altre lingue in modo molto semplice.

2 Creare l'app

Creare contenuti adatti alla cultura locale

Tutti gli elementi devono essere creati in base alle peculiarità del pubblico locale. Prendi in considerazione contenuti, grafica, immagini, colori, stile, tono, funzionalità e metodi di pagamento dell'app. Per quanto riguarda i giochi, pensa a come potresti doverne modificare i personaggi. Soprattutto, fai attenzione che niente risulti culturalmente offensivo o inappropriato.

Layout

Progetta l'app in base ai paesi di destinazione e rendila compatibile con la lettura da destra a sinistra o viceversa. Utilizza i formati corretti per date, ore, numeri e valute. Includi un insieme completo di risorse predefinite.

Ottimizzare l'app

Alcuni mercati target possono presentare problemi come:

  • Connettività lenta, intermittente o cara
  • Dispositivi con schermi, memoria e processori meno efficienti
  • Opportunità limitate di ricaricare le batterie durante il giorno

Affinché la tua app abbia successo in questi mercati, abbiamo raccolto alcuni suggerimenti su come risolvere questi problemi. Ulteriori informazioni su Building for Billions.

3 Tradurre l'app

È più probabile che gli utenti interagiscano con la tua app se è nella loro lingua. Lo stesso principio vale per la scheda dello store di Google Play, per il testo dell'annuncio della campagna universale per app e per gli acquisti in-app.

Lingue e dialetti

Quali lingue parlano i clienti che hai scelto come target? Considera tutte le variabili. Ad esempio, in paesi come il Canada, il Sudafrica e la Svizzera si parlano più lingue. Altre lingue, come il cinese, l'arabo e lo spagnolo, hanno diverse varianti.

Market Finder ti aiuterà a individuare i mercati potenzialmente più redditizi per la tua app.

Vale anche la pena di controllare:

  • Installazioni dell'app, feedback degli utenti e social media, per trovare mercati con domanda potenziale
  • La sezione Suggerimenti per l'ottimizzazione di Google Play Console, per vedere se vi sono paesi in cui la tua app sta già acquisendo popolarità

Elementi chiave da localizzare

  • Nome e descrizione nella scheda di Google Play Store
  • Nomi e descrizioni dei prodotti per gli acquisti in-app (IAP)
  • Testi delle campagne universali per app (UAC)
  • Immagini, video e audio
  • Contenuti basati su server
Nome e descrizione nella scheda di Google Play Store

Questa traduzione aiuta gli utenti a trovare la tua app.

Nomi e descrizioni dei prodotti per gli acquisti in-app (IAP)

La finestra popup che gli utenti visualizzano prima di effettuare un acquisto utilizza le informazioni che hai inserito in Google Play Console. Puoi inserire le traduzioni nello stesso spazio dove hai impostato i prodotti. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina su come amministrare la fatturazione in-app

Testi delle campagne universali per app

Tradurre le campagne universali per app ti consente di promuovere la tua app Android in altri paesi e altre lingue.

Immagini

Immagini, simboli e colori adatti alla cultura di destinazione trasmettono agli utenti un senso di familiarità. Se c'è del testo incorporato, localizza anche quello o almeno assicurati che il testo esplicativo dello screenshot sia nella lingua giusta.

Audio

Se disponi di file audio che includono testi recitati, devi registrare nuove versioni per ogni lingua.

Contenuti basati su server

Se l'app carica contenuti dal tuo server (ad esempio l'app di un giornale), valuta la possibilità di tradurre i contenuti esistenti sul lato server. Crea una procedura che ti permetta di localizzare i nuovi contenuti nel momento in cui vengono pubblicati.

Ad esempio, se archivi tutto il testo della tua app in un file strings.xml, traduci quel file nella tua lingua di destinazione. Inserisci i file risultanti nel tuo progetto e ricostruisci l'APK (Android Package Kit), ossia il formato file utilizzato per installare il software sul sistema operativo Android.

Esistono due modi principali per tradurre un file strings.xml:

Puoi utilizzare il servizio di traduzione di app offerto da Google Play

Le traduzioni sono fornite da traduttori professionisti direttamente nella Play Console e in Android Studio Il prezzo della traduzione è calcolato a parola, quindi i costi variano. Alcuni dei vantaggi per gli sviluppatori offerti da questo servizio:

  • Si tratta di un modo semplice e veloce di ordinare, ricevere e pubblicare le traduzioni
  • Permette di tradurre le stringhe delle app, il testo del Play Store, i prodotti in-app e gli annunci delle campagne universali per app
  • Riutilizza tutte le traduzioni ordinate in precedenza, quindi non ti costringe a pagare la stessa traduzione due volte

Per utilizzare il servizio di traduzione di app Google Play, seleziona Gestisci traduzioni -> Acquista traduzioni dalla pagina della scheda dello store nella Google Play Console.

Puoi utilizzare un servizio di traduzione professionale

Un servizio di traduzione professionale tiene in considerazione diversi altri fattori quando prepara una traduzione:

  • Il pubblico di destinazione
  • Il contesto in cui le stringhe di testo appaiono (l'interfaccia circostante e lo spazio a disposizione)
  • Sfumature culturali o linguistiche specifiche di un paese
  • Guide di stile e glossari specifici del brand

Suggerimento

Se utilizzi soltanto la traduzione automatica, ad esempio Google Traduttore, la tua app potrebbe avere problemi di usabilità indesiderati.

4 Come aiutare i traduttori a fare un buon lavoro

Per i traduttori è utile conoscere il contesto. Quindi, vale la pena fornire loro:

  • Una descrizione del pubblico di destinazione, ricavata attraverso una ricerca approfondita
  • Una breve descrizione della personalità dell'app che vuoi trasmettere
  • Le linee guida per il tono di voce
  • Screenshot dell'app che mostrino dove vengono visualizzate le stringhe di testo
  • Un breve commento e limite di lunghezza per ciascuna delle stringhe dell'interfaccia utente

5 Implementazione

Provare l'app localizzata

Prova l'app sui modelli di dispositivi più diffusi nei mercati che hai scelto come target. Controlla attentamente l'interfaccia utente per individuare eventuali problemi di formattazione e presentazione. Chiedi a dei madrelingua di rivedere il testo.

Eseguire un beta test

Pianifica la pubblicazione di una release beta nei paesi chiave prima del lancio definitivo, per raccogliere feedback concreti dagli utenti.

Pianificare una campagna marketing internazionale

Preparati a lanciare una campagna universale per app e a organizzare eventi di marketing specifici in ogni paese. Utilizza il generatore di badge di Google Play per creare badge localizzati per siti web o materiali di marketing. Crea grafiche nuove per il materiale promozionale con screenshot della tua nuova versione localizzata.

Assistere gli utenti internazionali dopo il lancio

Controlla le valutazioni, le recensioni e le statistiche di download per individuare eventuali problemi che potrebbero interessare gli utenti. Prendi in considerazione la possibilità di creare gruppi di utenti o forum specifici per la lingua, se possibile.

Leggere le recensioni degli utenti e risolvere eventuali problemi

Cerca di capire cosa pensano gli utenti della tua app e rispondi alle recensioni, risolvendo immediatamente i problemi che ti sono sfuggiti durante i test.

Eseguire esperimenti sulla scheda dello store di Google Play

Quando le visite alla tua scheda dello store di Google Play provenienti dai nuovi mercati iniziano a crescere, cerca di capire quali sono i testi e la grafica che funzionano meglio. Puoi eseguire fino a 5 esperimenti allo stesso tempo.

Suggerimento

Per una guida più approfondita su come affrontare nuovi mercati, con dati e informazioni sui mercati chiave, consulta il Playbook sull'internazionalizzazione.