Pianificare la logistica per la Spagna

Guida offerta da Ingram Micro Commercial and Lifecycle Services

1 Panoramica

La sfida

La Spagna è la quinta maggiore economia d'Europa. Con un rating elevato per le attività di impresa e una popolazione prevalentemente urbana, offre numerose opportunità di crescita. Se stai cercando di rafforzare la tua presenza nei mercati del Mediterraneo e approfittare di un e-commerce ben sviluppato e ampiamente utilizzato, prendi in considerazione la Spagna.

Il tuo obiettivo

Leggendo questa guida, conoscerai le opportunità offerte dalla Spagna e imparerai a sfruttarle al meglio. Inoltre, ti farai un'idea generale della posizione occupata dal paese negli equilibri internazionali e del motivo del suo influsso sulle aziende.

2 Far crescere l'attività in Spagna

Quando si pianifica di espandere la propria attività all'estero, è importante considerare la situazione corrente del mercato di destinazione.

La Spagna è la quinta economia più grande in Europa e una delle maggiori al mondo per parità dei poteri di acquisto (il costo di beni e servizi supponendo che le diverse valute abbiano lo stesso valore). Con una popolazione di 46,4 milioni di persone, un PIL in crescita del 3,2% all'anno e un PIL pro capite di $ 26,643, la Spagna si attesta al 29° posto della classifica Forbes dei migliori paesi in cui svolgere attività commerciali.

Tra i settori importanti dell'economia spagnola vi sono: commercio all'ingrosso e al dettaglio, trasporti e servizi di alloggio e ristorazione. I principali partner di esportazione della Spagna includono Francia, Germania e Regno Unito, mentre i suoi principali partner di importazione sono Germania, Francia e Cina.

alt text

3 In breve

  • Sul totale delle vendite al dettaglio, quelle online rappresentano solo il 4,8%, il che significa che la maggior parte delle persone si reca in negozio per acquisti di questo tipo.

  • Le principali aziende di e-commerce in Spagna sono Amazon.es (871 milioni di euro), Elcorteingles.es (651 milioni di euro), Zara.com (371 milioni di euro), PC Componentes (271 milioni di euro) e Vente-privee.com (176 milioni di euro).

  • Circa il 65,5% della popolazione è costituito da utenti Internet.

  • L'e-commerce è utilizzato da circa il 50,6% della popolazione e si prevede che tale percentuale raggiunga il 65,9% entro il 2027.

4 Tendenze dei clienti

Quando si decide di espandersi in nuovi mercati, è fondamentale riflettere sul comportamento dei clienti. In genere, in che modo i tuoi clienti ideali acquistano i prodotti? Qual è il loro metodo di consegna preferito? I seguenti dati ti aiuteranno a riflettere su come le tendenze dei clienti influiranno sullo svolgimento della tua attività in Spagna.

  • Un tipico acquirente online spagnolo ha un'età compresa tra 25 e 54 anni. Lo shopping online è più diffuso tra le persone dai 35 ai 44 anni.

  • L'80% della popolazione spagnola risiede in aree urbane, che permettono una facile consegna delle merci.

  • Le categorie di prodotti più acquistati online comprendono moda, giocattoli, hobby e fai-da-te, elettronica e media.

  • I consumatori spagnoli sono più propensi ad acquistare se la spedizione è gratuita, il prezzo online è inferiore a quello applicato nei negozi fisici, la procedura di reso non presenta problemi e sono previste opzioni di pagamento sicuro.

  • I consumatori spagnoli hanno maggiori probabilità di acquistare se un brand ha una forte presenza sui social media (Facebook, Twitter o Instagram), ha molte recensioni online ed è ben conosciuto.

  • Le opzioni di pagamento sicuro e con carta di credito sono quelle preferite, seguite da PayPal e dal pagamento alla consegna.

  • Il 90,7% degli acquirenti spagnoli partecipa all'e-commerce, la cui infrastruttura è efficace e ben sviluppata.

5 Modelli di distribuzione

Commercio transfrontaliero

La maggior parte dell'e-commerce transfrontaliero della Spagna proviene dall'Italia e da altri paesi dell'UE (oltre il 92% delle transazioni transfrontaliere). Il 56,5% delle transazioni di e-commerce spagnole è avvenuto su siti stranieri. Per gli acquisti transfrontalieri, è più probabile che i consumatori spagnoli si rivolgano a Germania, Francia e Regno Unito anziché a qualsiasi altro paese dell'UE. Per gli acquisti al di fuori dell'Unione Europea, i consumatori spagnoli sono più propensi a rivolgersi a Stati Uniti e Canada. Attualmente la Spagna è classificata al 23° posto da World Bank Logistics in termini di prestazioni nella logistica del commercio globale.

Distribuzione all'interno dell'UE

La Spagna potrebbe essere utilizzata come una destinazione da cui gestire gli ordini dei consumatori europei. Tuttavia, è importante valutare la localizzazione, dal momento che molti consumatori europei preferiscono fare acquisti nella propria lingua madre. Come membro dell'Unione Europea, puoi avvalerti delle norme IVA comunitarie sulla vendita a distanza, che ti consentono di testare vari mercati senza dover sostenere i costi di conformità in materia di IVA.

Distribuzione all'interno della Spagna

Per la distribuzione degli ordini interni alla Spagna, tieni presente le città di Barcellona, Madrid e Valencia, che si trovano vicine ad aree densamente popolate e sono destinazioni interessanti per la logistica.

6 Trasporti

Corrieri per l'invio di piccoli pacchi

La maggior parte della corrispondenza inviata all'interno della Spagna impiega circa tre giorni per essere recapitata. L'ufficio postale spagnolo (Correos) utilizza diversi metodi di spedizione a seconda dei tempi e della destinazione. I corrieri più utilizzati per l'invio di piccoli pacchi includono:

  • Correos
  • DHL
  • Zeleris
  • Aramex
  • UPS
  • FedEx

Corrieri per trasporto a carico parziale (LTL) e a carico completo (FTL)

  • K&N
  • XPO
  • DHL
  • DB Schenker
  • Timex

7 Come iniziare

Se valuti l'approccio al mercato spagnolo, pensa ai pro e contro della creazione di un'azienda e al tipo di struttura societaria più indicato per te. Inoltre, devi conoscere i requisiti normativi dell'e-commerce in Spagna e stabilire se per il tuo prodotto sarà necessaria la registrazione del marchio. A seconda della provenienza, assicurati che le tue merci possano essere importate. Inoltre, individua un centro di gestione degli ordini e i relativi corrieri che coprano le aree geografiche scelte come target.

Market Finder offre un'analisi dettagliata dell'indice Doing Business della Banca Mondiale, con cui potrai farti un'idea di quanto sia facile fare business in Spagna. L'indice classifica 190 paesi del mondo in base alla facilità con cui è possibile aprire e gestire un'attività locale in ciascuno di essi. Per stabilire il punteggio vengono considerati dieci aspetti, tra cui la facilità con cui si riesce a ottenere l'allacciamento alla rete elettrica e l'accesso al credito e le potenzialità del commercio transfrontaliero.

Quando si entra in un nuovo mercato, è bene conoscere le difficoltà amministrative, normative e logistiche che potrebbero presentarsi. Market Finder semplifica la consultazione dei requisiti legali e la risoluzione dei problemi logistici, oltre a fornire ulteriori strumenti e assistenza, tra cui guide dettagliate e approfondimenti.

alt text

Ingram Micro Commerce & Lifecycle Services fornisce soluzioni logistiche per aiutare le aziende a fare incontrare domanda e offerta.

Nota di suggerimento

I contenuti del sito sono solo a scopo informativo. Per consulenze finanziarie, fiscali o legali, rivolgiti a un esperto.